ELEZIONI L’AQUILA: SILVERI “IL RESPONSO DEGLI ELETTORI SI RISPETTA, NON SI DISCUTE; AL BALLOTTAGGIO CON CHI CONDIVIDE IL PROGRAMMA, NON POLTRONE”

ELEZIONI L’AQUILA: SILVERI “IL RESPONSO DEGLI ELETTORI SI RISPETTA, NON SI DISCUTE; AL BALLOTTAGGIO CON CHI CONDIVIDE IL PROGRAMMA, NON POLTRONE”

ELEZIONI L’AQUILA: SILVERI “IL RESPONSO DEGLI ELETTORI SI RISPETTA, NON SI
DISCUTE; AL BALLOTTAGGIO CON CHI CONDIVIDE IL PROGRAMMA, NON POLTRONE”

L’AQUILA, 12 giugno – “Il responso dell’elettorato è come una sentenza giudiziaria: non si discute né si contesta, si accetta e basta”.

Così Giancarlo Silveri, candidato sindaco dell’Aquila della lista civica Riscatto Popolare, commentando a caldo i risultati del voto amministrativo di domenica notte.

“Dopodomani, mercoledì 14, la nostra associazione terrà una riunione per proseguire l’attività che ha avviato da anni e compiere una prima analisi delle elezioni, soprattutto in termini formativi – spiega – Nel percorso di questa associazione c’è stato questo evento, con questi risultati, che insegnamenti ci dà? Di certo posso dire che continueremo a divulgare il nostro programma, che riteniamo utile per la città”.

Quanto agli scenari per il ballottaggio, “parlerò con le amiche e gli amici del nostro movimento e vedremo se muoverci e come muoverci. Se mi cerca qualcuno, rinvio comunque il discorso a dopo mercoledì – chiarisce Silveri – Ammesso che qualcuno mi cerchi, il rapporto sarà basato essenzialmente sull’affermazione dei punti del programma: non siamo a caccia di poltrone”, conclude.